Informazioni generali

I migliori Outlet, Spacci e Stock House d' Italia ed online.

Finti outlet Woolrich. La contraffazione e la vendita online

Finti outlet Woolrich. La contraffazione e la vendita online

Woolrich, marchio americano famoso per la moda di lusso e soprattutto per i suoi capispalla e parka, è stato negli ultimi anni vittima di molteplici tentativi di contraffazione. Il mercato italiano è stato inondato da capi (giubbotti, maglioni e camice) spacciati per Woolrich originali e proposti a prezzi estremamente competitivi da finti outlet online.

Ci sembrava doveroso avvertire i lettori di ristorantevalentini.it che molti dei siti di outlet online che propongono esclusivamente Woolrich sono truffe. I prodotti recapitati a casa non sono cioè quello che vi potreste attendere con un capo originale. Sono scadenti, spesso fallati e molto spesso valgono molto meno di quello che costano.

Il sito ufficiale Woolrich pubblica un elenco completo dei siti che non vendevano prodotti Woolrich ufficiali disponibile su http://www.wpstore.com/on/demandware.store/Sites-WPBAWO-EU-Site/default/Counterfeit-Start. Il suggerimento è quindi quello di diffidare dal fare i vostri acquisti su siti di non conclamata notorietà o appena creati o per i quali ci siano negative recensioni sulla rete (e su ristorantevalentini.it)

Sperando di fare cosa utile segnaliamo il sito di e-commerce ufficiale di Woolrich: www.wpstore.com/it/woolrich-ss.html.

 


101 Commenti

  1. navigando sul web mi sono imbattuto per caso su questo sito (dsquaredoutletprezzo.com) e attratto dai prezzi mi sono un po insospettito. Che ne dite???

    • Giulio, non mi fiderei.
      ci sono diversi punti che sono alquanto sospetti.
      1. Sconti troppo alti e disponibilità troppo alta
      2. I testi sono malamente tradotti. Prova ad esempio a guardare la pagina che spiega come fare i resi
      3. La parola dsquared appare troppo spesso. Questa tecnica è a volte utilizzata per far salire i siti web nel rank di google.

  2. Ma come si può pensare che prodotti il cui prezzo di listino è di quasi 800€ arrivino a costare 169€ spedizione inclusa!!??? Il fatto è che siamo disposti a tutto pur di apparire, anche dove il nostro portafogli non arriva… Ci sono ottimi prodotti di grandi catene tipo D***thlon che hanno un prezzo ragionevole e offrono prestazioni simili ad un capo di “marca”. A dir la verità pure a me piace fare buoni affari, ma anche mio nipote di 5 anni capirebbe che è impossibile uno sconto del genere su un capo che non sia destinato ad andare fuori produzione, mi pare che gli Artic Parka di Woolrich siano sul mercato da qualche tempo e verosimilmente ci rimarranno ancora…

  3. Qualcuno mi sa dire qualcosa su questo sito cardashop.com? Grazie in anticipo

  4. Salve, qualcuno ha acquistato prodotti dal sito woolrichshop.net? Se si, in che condizioni sono arrivati? Io ho ordinato un giubbotto e mi è sembrato il tutto affidabile…mi sono arrivate mail di conferma dell’ordine e specifiche informazioni sul prodotto, spedizione ecc.

    • Salve ,io ho acquistato un capo da un sito ufficiale Woolrich , nel chiedere informazioni sulla taglia ho ricevuto la massima disponibilità ,ma, una volta che ho acquistato il prodotto ho cercato in tutti i modi di mettermi in contatto con il responsabile alla vendita ,silenzio tombale sono giorni che non riesco ad ottenere una risposta n.b il capo non è originale, già la confezione di imballaggio mi ha fatto nascere un dubbio ho cercato in tutti i modi per aver delle spiegazioni sul fatto che alla consegna ho pagato le spese doganali , spese che non erano citate in nessun modo il capo si presenta mal cucito rifiniture pietose, quindi il tutto fa presupporre che di originale non c,è niente!!

      • Potrei cortesemente sapere l’indirizzo del sito da lei utilizzato?

        Grazie

  5. Ciao a tutti! sapete dirmi qualcosa su questo sito woolrich-bologna.it/ ??

  6. Io ho preso quello che credono fosse un woolrich da woolrichshop.net. Mi sono fatto prendere dall’offerta ma adesso leggendo i commenti sono più che sicuro che o non arrivi nulla o che sia un taroccone assurdo…lho preso poche ore fa ma stupidamente non ho fatto questa ricerca prima…ora non so che pensare…ho provato a scrivere all’assistenza ma nessuna risposta…nessuna email di conferma dell’ordine…oltretutto quando ho pagato invece di 196 euro mi è il messaggio dalla banca che avevo speso 204 e già li la cosa non mi tornava…vorrei sapere se c’è una possibilità di bloccare l’ordine e riavere almeno una parte dei soldi ma visto che non rispondono la vedo dura…leggevo un commento dove si diceva che forse è possibile riavere i soldi tramite la banca segnalando la cosa…è veramente possibile o è solo un illusione come il presso di quel giubbotto?

    • Presi 2 capi woolrich, convinta fossero originali, pagati 190 euro cad. Sono due galsi, oltretutto fatti malissimo. Ieri ho sporto denuncia ai Carabinieri, oggi la inoltro alla banca e alla Woolrich. Possibile che nn si possa difendersi? Possibile che se io cerco “spacci wwolrich” su Google, il primo sito che mi viene proposto sia un tarocco, fatto x ingannare il compratore, utilizzando marchio e immagini ufficiali? Possibile che la Woolrich che fa pagare 600 euro un capo nn abbia abbastanza soldi per comprarsi almeno il primo spazio su Google e nn metta a chiare lettere che bisogna far attenzione alle vendite on-line dei loro capi perchè sono tutte dei falsi (lo spaccio wwolrich originale mi ha risposto che loro, on-line) nn vendono nulla! Ho perso 380 euro e nn c’è nessun modo x riaverli o x essere tutelata in qlc modo, trattandosi di ditte che hanno sede in paesi improbabili, ditte che nascono oggi e muiono domani. Stupida io, ma …che tristezza ragazzi.

      • Francesa,

        hai perfettamente ragione.
        Pensa che fino a giugno dell’anno scorso cercando su Google “outlet Woolrich” la prima posizione era di ristorantevalentini.it che mostrava l’elenco degli outlet woolrich affidabili.

        Ora siamo spariti ed i primi 4 o 5 posti sono occupati da siti che spesso copiano i nostri contenuti e le nostre recensioni ed a volte truffano le persone.

        Insomma siamo truffati anche noi…

    • Ciao a me è accaduta la stessa cosa. Tramite la carta di credito ho visto che il pagamento è diretto in Cina. Quindi ho la conferma che si tratta di una truffa

  7. Anche io sono incappata in una grande fregatura, ora mi sento impotente nei confronti di questi **** e la cosa non vorrei che passasse inosservata. E’ mai possibile che non si può rimandare da nessuna parte e farsi rimborsare? Se qualcuno sa come procedere mi da’ una mano per favore? La carta di credito mi è stata anche prestata….

  8. perche’ non fate un giro alla stazione di pescara ,la fuori e pieno di venditori di griffe false .i produttori non fanno niente contro questo schifo.mi hanno fatto passare la voglia di comprare l’originale.qualcono sfoggia griffe false e ti prende in giro perche’ tu l’hai pagato piu’ di loro.possibile che non si riesce a sfrattarli .ww l’italia

    • Ottima domanda la tua. Andrebbero fatti sloggiare. Però a mio parere c’è una grossa differenza.
      Quando compri da un “marocchino” una borsa Gucci sai benissimo che è falsa. La tocchi e la vedi e ti rendi conto che la qualità non è la stessa. Decidi di comprarla? Ok… hai al massimo evaso le tasse, hai provocato un danno agli onesti commercianti ma certamente non sei tu ad essere stato truffato.

      Nei siti truffaldini invece è diverso. Molte persone che fanno acquisti sono convinte di comprare a prezzo ridotto un vero parka Woolrich (o moncler o hogan e chi più ne ha più ne metta). E questo tipo di siti si guardano bene dal dire che si tratta di falsi, anzi…

  9. salve ho trovato questo sito woolrich-bologna.it dove vende tutti i giubbotti a 169€.. mi sembra un pò strano che costino così poco.. qualcuno sa dirmi se sia un sito affidabile o meno?? grazie!

  10. Io ho acquistato tramite outletparkawoolrich.com e mi è arrivato il giubbotto che sinceramente sembra originale, arrivato con tanto di cartellini, busta marchiata woolrich John Rich & Bros.
    Secondo voi è un giubbotto originale?

    • Secondo me no.
      Ma se è comunque ben fatto sei stato fortunato. Almeno lo puoi portare.

  11. Salve ho acquistato sul sito woolrichoutletsit.it. Lo conoscete? è affidabile?????

  12. woolrich-bologna.it/
    Vi sembra un sito affidabile? Accetta anche paypal quindi non saprei

    • Riccardo,

      il sito da te indicato non sembra raggiungibile. Non saprei quindi darti indicazioni.

  13. Ho comprato un woolrich in negozio con la garanzia che qualsiasi problema fosse emerso sarebbe stato risolto. Se si ha la possibilità di spendere una cifra bene, altrimenti meglio evitare le truffe.

  14. Ciao, ho acquistato in data 01/12/2014 un woolrich dal sito: woolrichshop.net, lo conoscete?
    Il woolrich non è ancora arrivato e credo quindi di essere cascato in pieno in un sito non affidabile!
    Grazie

  15. woolrich.eu Questo sito vende roba originale?
    Non ci capisco più nulla!!!!!

  16. questo è l’elenco dei vari siti di prodotti contraffatti preso dal dal sito ufficiale Woolrich

    http://www.wpstore.com/on/demandware.store/Sites-WPBAWO-EU-Site/default/Counterfeit-Start

    • Grazie Luca per la segnalazione.

      Provvediamo immediatamente a dare risalto alla cosa aggiungendolo all’articolo.

    • salve , ho appena fatto un acquitodal sito Napapijriofficialonlinestore,e un sito affidabile ,aiuto grazie

  17. Qualcuno conosce spacciowoolrichoutletsit.it? È affidabile?

  18. Il sito wplavori.com è affidabile?

  19. Salve a tutti..io ho appena acquistato da questo sito outletwoolrichonline.it . Può essere una truffa ?

    • Mi sa di si… probabilmente non ti arriverà un Woolrich originale ma una copia di scarsa qualità.

      • si confermo..è arrivata la merce da outletwoolrichonline.it..una copia riuscita molto male di qualità pari a ZERO..truffato in bomba

  20. Scusatemi ma come si puo pensare di trovare un prodotto che di listino costa 700 euro a meno di 200 euro. Io il mio primo w.a saldi lo pagai 550 , esistono prodotti buoni di altre aziende che costano meno.

  21. Quindi il sito vipwoolrich non è affidabile? Ma arrivano i giubbini?

    • La stessa fregatura a mia figlia, non avete notato che non esiste nessun tipo di contatto.Io penso che non arrivi nulla da vipwoolrich.com/. andrò dalla polizia postale a fare denuncia.

  22. Secondo voi woolrichsitoufficiale-it.it è affidabile?? Mi viene il dubbio, perché i prezzi sono troppo stracciati!!

  23. io ho comprato dal sito HIWOOLRICH, penso anche io che sia una truffa…qualcuno sa dirmi qualcosa?

    • ciao sisca anch’io ho acquistato un woolrich da hiwoolrich.it ma è contraffato con pelo bruttissimo, fili che penzolano da tutte le parti e proveniente dalla cina.
      ho inviato una mail per il reso perchè la taglia è piccola voglio vedere se rispondono.

  24. Truffa anche questo suppongo!

  25. Questo sito è affidabile? woolrichesitoufficiale.com
    Grazie tante!!!

    • Non te lo consiglio. Probabilmente arriverà merce contraffatta.

    • Assolutamente non è affidabile!!!
      ho scritto un post l’8 dicembre perchè come una cretina ho fatto un acquisto di 184€

      bene oggi è arrivata la merce….una cosa vergognosa, un woolrich taroccato e taroccato anche male!
      non lo consiglio, adesso cerco un modo per avvalermi del diritto di recesso. se qualcuno ha consigli si faccia avanti, please!

      grazie mille

      • ho lo stesso problema…non sono riuscita a bloccare il pagamento sti figli di puttana sono irraggiungibili…ma mi rivogo alla ps postale

  26. Salve sono intenzionata a comprare un parka woolrich originale, ho notato sul sito Kijiji che ci sono molti giubbotti a prezzi stracciati ( 160 euro ) secondo voi sono dei falsi ??

  27. spacciowoolrichoutletsit.com è affidabile??

    • Ciao, ho comprato su spacciowoolrichoutletsit.com ma a 5 giorni dall’acquisto nn ho ricevuto neanche una mail di conferma. Te hai corato qui sopra?

      • Ciao Marco , ero intenzionato ad acquistare un capo su spacciowoolrichoutletsit.com. Fammi sapere come finisce il tuop ordine. Grazie, ciao.

  28. Vorrei sapere se il sito Woolrich John Rich e Bros è sicuro.
    Grazie in anticipo.

    • Ci puoi dare l’indirizzo?

  29. Io ho acquistato il 28 novembre 2014 un woolrich parka a €165,17 e mi sono stati scalati €172,17 dalla carta di credito e non ho mai ricevuto una risposta di conferma dell’ordine…..come sito sara’ sicuro?tempo di spedizione 10giorni lavorativi…sto disperando!!!!

    • Ciao Ilaria volevo comprare un Woolrich Parka al tuo stesso prezzo , credo anche nello stesso sito , in fine ti è arrivato ?!

    • Ciao credo di aver comprato lo stesso Parka … A te è arrivato ?

    • tranquilla è successo anche a me
      ma poi arriva ad è perfetto

      • il sito dove avete acquistato è qst woolrichshop.net ?

      • Ciao Gianluca lo hai preso su quell’outlet che lo vendono a 165,17 ?!

      • dove l’hai comprato gianluca?

  30. Ciao a tutti!…proprio oggi sono stata tentata a comprare un Parka donna sul sito Woolrich john rich&bros su wooit.mgmzx.com…i prezzi sono veramente invitanti…ma c’è da fidarsi???

    • Ilaria,

      di siti come quello da te citato, è pieno il web. Non mi fiderei. Si tratta di un sito evidentemente poco curato e con prezzi troppo bassi e disponibilità troppo elevate. Secondo me nella migliore delle ipotesi ti arriverebbe un capo falso di scarsissima qualità.

    • Io l’ho preso da quel sito, è arrivato dalla Cina e ho dovuto pagare 30€ di tasse doganali al corriere… Non so se sia falso o meno…

  31. Avete mai sentito parlare o acquistato sul sito vipwoolrich.com .

    • Assolutamente non affidabile.

  32. Da qualche ora ho acquistato un parka, probabilmente ma a questo punto penso proprio di no, Woolrich… mi sto sentendo molto stupida e mi vergogno per quello che ho fatto.
    Durante il pagamento mi sono venuti i dubbi sull’affidabilità: il primo cercando informazioni nel sito su spedizione e resi, ma mi da una pagina di errore (pensavo fosse una cosa temporanea…ma ora come ora…non è un errore temporaneo); poi durante la compilazione dei dati non c’è alcuna scelta della modalità di spedizione, ma solo “Tariffa progressiva” che non ha alcun costo; in ultimo a fine processo ho ricevuto le email di conferma ma il mittente non corrisponde allo stesso nome del sito (come succede per Zalando, Zara, Yoox,…).

    per intenderci ho acquistato da questo sito: woolrichesitoufficiale.com

    ho cercato su Google degli outlet Woolrich per acquistare un parka a poco prezzo e in effetti ho acquistato un parka a 184€ scontato del 77% pensando di fare un affare non ho esitato con l’acquisto.

    Al termine però, presa dai rimorsi ho cercato diversi forum…trovando voi che avete confermato i miei dubbi…mi sento una idiota perchè avrei dovuto cercarvi prima di effettuare l’acquisto.

    Spero almeno di ricevere qualcosa, perché ora ho anche paura che non mi arrivi nulla, o almeno di godere del diritto di recesso e di riavere i soldi…questa cosa mi ha rovinato la giornata…mi vergono molto.

    • Anche io ho acquistato sullo stesso sito. Secondo te la merce arriverà? o dobbiamo ritenerci truffati?

      • Credo che se arriverà qualcosa sarà un prodotto contraffatto dalla dubbia qualità.

        • Sì, è arrivato oggi…merce contraffata e anche di cattivo odore, nulla a che fare col woolrich originale.
          lo devo restituire assolutamente!

  33. Purtroppo anche io sono caduta nella truffa degli outlet woolrich.
    Ho acquistato un capo a 197€ ed è praticamente imbarazzante.
    Sto lottando da giorni per riavere i soldi, ma loro insistono che prima debba restituire il prodotto…chiaramente in CINA. Tra l’altro l’indirizzo su google maps non corrisponde ad alcun elemento di ricerca.
    Su un’etichetta è riportato un indirizzo di una società di esportazione ed importazione, situata a Bologna: w.p. lavori in corso s.r.l. Ho cercato il numero di telefono su pagine gialle e li ho chiamati, mi hanno detto che i siti di outlet della woolrich sono tutti una truffa. Ma effettuando di nuovo la ricerca su pagine gialle qualche giorno dopo, ho scoperto che non esiste più questa società. Allo stesso numero telefonico corrisponde una società di esportazione ed importazione sotto un altro nome (bah ?!)
    Aver perso in tale maniera tutti questi soldi è una cosa che rode tantissimo, ancor di più rode il fatto di essere impotenti davanti a certe cose, rode anche dover sfogare la rabbia davanti ad un pc…
    Mi auguro che chiunque avesse in mano il nostro denaro, non possa goderselo!

  34. ciao,
    stavo per comprare su questo sito woolrachoutlet.it/ ma poi dopo aver letto i vostri commenti e guardando con maggiore attenzione ho preferito non acquistare…magari è sicuro ma sinceramente i prezzi sono davvero troppo competitivi e poi non c’è la pagina “home” ma “domestico”, nessun prodotto ha una recensione da parte di clienti e sono disponibili tutti i prodotti in tutte le taglie.

    • Secondo me hai fatto bene… non mi sembra affidabile

  35. Ragazzi chiedo il vostro aiuto. Avete mai sentito parlare di questo sito? wooit.mgmzx.com secondo voi è affidabile? Grazie a chi potrà aiutarmi.

  36. Vorrei sapere se mi posso fidare di woolrichsitoufficiales.it o se anch’esso è una truffa! Grazie in anticipo!

  37. Sapete qualcosa di woolrichsito.com????

    • Anna. Non mi fiderei. Gli outlet Woolrich sono abbastanza pochi. Diciamo che mi riesce difficile pensare di averne uno online che:
      1. Sconta così tanto
      2. Ha disponibile praticamente tutte le taglie di tutti i modelli;
      3. Traduce i testi in italiano in maniera a dir poco approssimativa.
      4. Alle volte sbaglia e dice moncler…

  38. qualcuno ha notizie circa il sito www .woolrich-online.it?

    • Val,

      io non mi fiderei.
      Valgono le stesse considerazioni fatte per Anna.
      Gli outlet Woolrich sono pochi e quello che indichi tu è abbastanza improbabile.

      Spediscono da qualche paese non meglio specificato (ma non certo l’Italia) in tutto il mondo… e dove li fanno allora?

  39. Buonasera. Ho acquistato recentemente una giacca woolrich sul sito woolrichjacketsoutlet.com. pagandolo euro 204,43 e sulla carta di credito avendo addebitata la somma maggiorata di euro 10,57 per spese di spedizione. Ciò che è arrivato è difettoso, di scarsa qualità e scucito in alcuni punti. Ho provato a chiedere il reso con riaccredito della somma su carta di credito. Nulla. Mi rinane solo la figura di avere fatto la figura della tontolona. Ho chiamato la polizia postale. Dice che non esiste truffa. Pagando ho accettato di ricevere un prodotto non originale. Ho provato ad inviare al fornitore una diffida, ma nulla. La woolrich dice che non ne può nulla.. loro parole se avessi acquistato da loro ciò non sarebbe accaduto. Il sito è cinese.. man mano che le vose non andavano ho scoperto la truffa.. che posdo fare? Qualcuno mi può dare qualche consiglio…sono l’ultimo ennesimo caso di truffa..

    • ciao è successo anche a me sul sito spacciowoolrichoutletsit.com prima di acquistare il parka woolrich mi sn assicurata che il sito fosse originle e che mi rispondessero. mi è arrivato un falso, ho speso 200 euro più 29 euro di dogana e dopo giorni di mail non accettano il rimborso! nn so se andrò alla postale, alla polizia normale già ci sn andata ma dicono che cmq recuperare i soldi è impossibile!

      • ciao, ho acquistato anche io un woolrich da questo sito chiaramente immaginando che fosse contraffatto…dopo quanto tempo ti è arrivato? io sono in attesa, l importante è che almeno me lo mandino :-)

  40. “www.woolrichonline-italia.com” è sicuro o è una truffa anche questo sito?

    • Ciao Jenni,

      grazie per la domanda.

      Tutto sommato il sito è ben fatto ma non mi fiderei.
      Ho trovato dei warning da SiteAdvisor.

      Ti consiglierei di porre questa domanda su siti specializzati come http://www.sitoaffidabile.it

      • Salve, vorrei sapere se questo sito è affidabile. Grazie vipwoolrich.com

    • ciao Jenny avevi amche tu ordinato su questo sito?

  41. Ho acquistato ingenuamente un giaccone per fare un regalo a mio marito il 19/8/2014, ho pagato con carta di credito, pensavo fosse tutto ok era indicato :Copyright © 2014 Woolrich Outlet. Powered by www.icsgaggiano.it , inserito in un elenco sito ufficiale outlet,
    A tutt’oggi non ho più avuto notizie, anche dopo aver inviato una maildi richiesta info non so nulla, qualcuno sa dirmi se questo è uno dei tanti siti truffa ?. Si può fare niente??
    Grazie

  42. Una truffa!!!! e’ arrivato a casa una specie di impermeabile deforme!
    ho fatto le foto a tutto compreso l’imballaggio, e l ho spedito indietroa mie spese senza richiedere nulla perche’ avere qualcosa indietro significava pagare di nuovo 40 euro di spese di spedizione dalla CINA!!!!!!
    Ho segnalato questa truffa alla mia banca che ha sospeso il pagamento con la carta di credito e mi ha rimborsata, chiaramente prendendosi in carico la verifica dei fatti.
    Se hai pagato con la carta di credito dovresti riuscire a riavere i soldi indietro.
    Intanto ho speso un botto di spese di spedizione!

    • Valentina,

      grazie per la segnalazione…
      Ma su quale sito hai fatto l’acquisto?

    • Ciao Valentina ,cortesemente mi potresti spiegare come hai fatto a bloccare /rimborsare il pagamento dalla banca ? Mi e’successa la stessa cosa ho ricevuto un capo imbarazzante !!!!!!!!!!!!!
      Grazie
      Iacopo

    • Salve. quanti soldi ha speso per le spese di spedizione fino in cina?Dopo quanto tempo ha riavuto i soldi? Grazie in anticipo

  43. Chiedo gentilmente a chi ha fornito una cortese risposta al mio problema quale siano le caratteristiche che permettano di distinguere il vero Woolrich dal falso, tenendo conto del fatto che anche presso negozi considerati come rivenditori ufficiali si acquistano prodotti che bellamente esibiscono la scritta MADE IN CHINA.
    Come distinguere tra due piumini che sono esattamente uguali, senonché uno è stato acquistato a Mantova in un negozio di lusso a oltre € 500 tre anni fa e l’altro è stato acquistato al mercato settimanale per una cifra che corrisponde esattamente a un terzo?
    Io sinceramente di differenze non ne vedo.
    Se tutto viene dalla Cina, dove nasce il vero Woolrich???
    E infine: perché la guardia di finanza non provvede a ritirare tutti i falsi?

    • Paola,
      Domande complesse le tue. Cercherò di risponderti per quello che posso e conosco. Alcune delle cose che dirò sono opinioni personali e quindi prendile come tali.

      Prima domanda: Come distinguere un vero Woolrich da uno finto. Tutto dipende dalla qualità di quello finto e dalla conoscenza del prodotto. Se ci sono delle evidenti differenze nei materiali o nella qualità (l’anno scorso c’era per esempio qualcuno che si lamentava del fatto che il pelo del parka si staccava da solo dopo qualche mese), allora è facile. In alcuni casi quindi le differenze sono evidenti; in altri casi, se ce ne sono, le differenze sono molto meno evidenti e distinguere il falso dall’originale diventa un po’ come distinguere un vero Picasso da un falso d’autore.
      Purtroppo controllare l’etichetta “Made in China” non sempre è un buon modo. Intanto perché anche il prodotto originale potrebbe essere stato fabbricato in Cina e poi perché si sta poco a toglierla e sostituirla con una bella “Made in Italy”.

      Seconda domanda: Se tutto viene dalla Cina, dove nasce il vero Woolrich? Purtroppo ormai viviamo in un mondo globalizzato del quale la Cina è la fabbrica. Sono ormai pochi i marchi italiani che ancora tengono la totalità della produzione in Italia. Questi pochi marchi generalmente pubblicizzano e sbandierano a gran voce il proprio “Made in Italy”. Altri brand preferiscono de localizzare totalmente la produzione e mantenere in Italia la progettazione, il design, il marketing ecc accettando in cambio di vedere i loro prodotti con l’etichetta Made in china. Ci sono poi una terza categoria di brand, che a mio parere sono la maggior parte, che fanno fare quasi tutto in Cina, portano in Italia i semilavorati e poi qui ci attaccano i bottoni e cuciono i pezzi assieme. In questi casi, a volte, possono applicare l’etichetta Made in Italy. Quindi la domanda diventa: quanto made in Italy è questo tipo di prodotto?

      Terza domanda: Perché la guardia di finanza non ritira tutti i falsi? Non ti so rispondere. Io credo che sia perché ce ne sono molti, perché spesso non è facile riconoscerli e perché, soprattutto nel commercio online, i falsi non sono disponibili nel territorio italiano ma vengono immagazzinati all’estero e spediti in Italia direttamente all’ignaro acquirente, cosa che rende la loro confisca decisamente più complicata.

      Spero di esserti stato utile.

      • Ringrazio chi cortesemente mi ha risposto dallo SPACCIO OUTLET. Ma ripeto: perché i titolari del brand Woolrich non provvedono a fare oscurare tutti i siti che esibendo e sfruttando tale marchio “fregano” incauti, ingenui ma onesti clienti, che appunto riponendo fiducia su tale marchio, acquistano anche a prezzi di un certo peso (266 Euro) prodotti di INFIMA QUALITA’? Il piumino che ho ricevuto (e reso secondo le condizioni indicate dal sito) ha l’aspetto di un grosso pelouche acrilico a rischio di incendio e non rivela alcuna caratteristica conforme a quella indicata dall’immagine del sito. Direi che non ci sono parole, né “distinguo” per giustificare un tale comportamento. Appare evidente che la Woolrich si fa complice di questi colossali furti on-line in nome del DIO PROFITTO al quale tutti mitemente ci inchiniamo. Speriamo solo di imparare dalla nostra stupidità. Cordialmente

  44. qualcuno di voi e riuscito a riavere i soldi?

    • Ciao Maria,
      purtroppo non sei l’unica. Esistono tantisimi siti che nel migliore dei casi ti spediscono un falso. Molte altre volte non ti inviano proprio nulla.

      Per sapere cosa fare ti consiglio di leggere Cosa fare in caso di truffe online.

      Tieni presente che per prima cosa, se non lo ai già fatto, devi cercare di avvalerti del diritto di recesso.

  45. non ho detto il sito:woolrichonline-italia.com

  46. woolriconline-italia.com è una truffa ho acqustato un giubbotto taroccato che puzza pure di cinese

  47. Ho acquistato nel sito Woolrich Outlet Netherland un piumino in saldo al prezzo di 266 Euro. Con mia stupita e “stupida” sorpresa mi sono resa conto che è uno scandalosissimo FALSO (il pelo è finto, totalmente acrilico), i bottoni sono visibilmente indecenti!!! Il piumino è dotato all’interno di marchio Woolrich, così come all’esterno sono presenti tutte le etichette del vero marchio Woolrich. E’ qualcosa di davvero scandaloso….Avendo acquistato altri prodotti Woolrich originali, ho potuto constatare la scarsissima qualità del prodotto ordinato on-line, che sicuramente non indosserò mai.
    Come ci si può regolare davanti a queste truffe?

    • Paola, non ho ben capito a quale sito tu faccia riferimento. Quello che posso dirti per certo è che Woolrich è uno dei brand più contraffatti.
      Per denunciare l’accaduto puoi rivolgerti alla polizia postale.

      • Sono in contatto già da tempo con la Polizia Postale che mi sta indicando come muovermi in questa situazione. Se non mi verrà risarcita la somma da me spesa, dal momento che nemmeno la casa-madre sembra disposta a tutelare il proprio marchio, non mi resterà che diffondere foto e commenti sul prodotto da me ingenuamente acquistato on-line, se non altro per tutelare altri che potrebbero incappare in situazioni spiacevoli di questo tipo.
        Un’ultima riflessione: tutti i più importanti brand si stanno rovinando la faccia e fanno inferocire clienti affezionati che sono stanchi di trovarsi un bel MADE IN CHINA avendo sborsato anche cifre da capogiro.
        Cordialmente

  48. salve tramite questo sito internet “www.woorlich2014.it” ho acquistato un giubbino credendo fosse il sito ufficiale ma in realtà cosi non è perchè mi è arrivato un falso ora come posso fare per recuperare i miei sodi?
    è possibile che loro possono usufruire del marchio di una azienda cosi importante senza conseguenze? è legale?

    • Enrica,
      purtroppo i siti web truffa sono tanti e sempre più numerosi. Già oggi il sito da te riferito non è più raggiungibile.

      Ovviamente il tutto non è legale, ma spesso questi siti sono registrati a prestanome o ad aziende estere. Recuperare il denaro o semplicemente pensare di far causa è quasi improponibile.

    • Io mi meraviglio del fatto che il marchio Woolrich sia complice di tutti questi siti che si spacciano per “ufficiali”. Bisognerebbe poi spiegare qual è la differenza tra un piumino pagato € 700 in un negozio autorizzato e prodotto rigorosamente in Cina e/o Malesia e un prodotto comprato ovunque (sui banchi al mercato oppure presso un outlet qualunque…). L’unica differenza la facciamo noi consumatori decidendo di NON ACQUISTARE PIU’ DETERMINATI PRODOTTI, lanciando un piccolo ma significativo segnale a chi tra l’altro sfrutta la manodopera in paesi dove non esistono né diritti umani né civili! La mia personale fregatura l’ho ricevuta da un sito Woolrich olandese e mi è bastata. Ripeto: mi meraviglio che il brand Woolrich non chieda l’oscuramento di questi siti, che rappresentano un sottobosco di illegalità per fregare onesti cretini come me.

      • Paola,
        Grazie per aver condiviso la tua esperienza.

        Personalmente non mi pronuncio sulle questioni morali legate al lavoro nei paesi in via di sviluppo.
        Per diritto di cronaca mi permetto però di dire che Woolrich è in prima linea contro i siti web che truffano le persone vendendo finti Woolrich. Il problema è che non è semplice farlo. Come già riportato chiedere l’oscuramento è un iter lungo e per uno che chiude altri 10 ne aprono.
        Dire quindi che Woolrich è complice delle truffe è, a mio parere, sbagliato ed ingiusto.

Link sponsorizzati

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.